ARI Lanciano

Italian English French German Japanese Portuguese Spanish

Diploma "ARI 90 Anni"

 L’Associazione Radioamatori Italiani in occasione del proprio 90° anniversario

che cade nell’anno 2017 istituisce un Diploma denominato “ARI 90 ANNI” aperto a tutti i Radioamatori ed SWL del mondo.

 

Regolamento:

Durante il 2017, a partire dal 1° marzo e fino al 31 dicembre, saranno attive diverse Stazioni Radioamatoriali dalle Sezioni ARI di tutte le Regioni italiane. Queste Stazioni utilizzeranno i loro Nominativi IQ, o, in assenza, il Nominativo del Presidente o di un Socio della Sezione, e passeranno un SASC (ASC Speciale) con il formato: Lettera90ARI#

In cui Lettera identifica la regione come segue:

A = Abruzzo B = Basilicata C = Campania D = Molise

E = Emilia-Romagna F = Toscana G = Liguria J = Puglia

K = Calabria L = Lombardia M = Marche N = Trentino-Alto Adige

P = Piemonte R = Lazio S = Sardegna T = Sicilia

U = Umbria V = Friuli-V.G. W = Veneto X = Valle d’Aosta

# è un numero che segue la parola “ARI” ed è assegnato in ordine di arrivo delle richieste di SASC da parte delle Sezioni. Esempio: se in Lombardia opereranno 6 Stazioni IQ2, i SASC passati saranno L90ARI1, L90ARI2, L90ARI3, L90ARI4, L90ARI5 e L90ARI6. I Gruppi con proprio nominativo IQ potranno partecipare a condizione che il nominativo del Gruppo sia iscritto ad una Sezione ARI e abbiano ottenuto il nulla osta dal Presidente della Sezione cui il Gruppo è iscritto.

 

Saranno inoltre presenti durante l’anno due Stazioni Speciali ARI Headquarter, con nominativo II2ARI e IQ2ARI* che passeranno i SASC H90ARI1 e H90ARI2 e il giorno 22 aprile, 2017 in occasione del Marconi Day, saranno presenti anche ben 10 Stazioni Speciali Marconiane con prefisso IY che passeranno SASC Y90ARI# (anche in questo caso # è un numero diverso, da 1 a 10, a seconda della stazione).

 

*Se sarà concesso dal Ministero, altrimenti il prefisso sarà differente.

Per ottenere il Diploma le Stazioni italiane dovranno collezionare tutte e 20 le Regioni. Nel caso in cui una Regione sia mancante essa potrà essere sostituita da una delle Stazioni Speciali Headquarter oppure da una Stazione Speciale Marconiana. Nel caso siano due le Regioni mancanti esse potranno essere sostituite da una Stazione Speciale Headquarter e da una Stazione Speciale Marconiana. Chi avrà collegato tutte e 20 le Regioni più almeno una Stazione Headquarter oppure una Stazione Speciale Marconiana (20+1) sarà iscritto nell’ “ARI 90 ANNI Honor Roll”. Chi avra collegato tutte e 20 le Regioni più almeno una Stazione Speciale Headquarter e almeno una Stazione Speciale Marconiana (20+1+1) sarà iscritto nell’ “ARI 90 ANNI Super Honor Roll”. Il Diploma è solo misto, non esistono endorsement di banda o di modo.

Per le Stazioni non-I sarà possibile ottenere il Diploma anche collegando un numero inferiore di Regioni, come segue:

Stazione europee: 15 Regioni italiane

Stazioni extraeuropee: 10 Regioni italiane

Il Diploma è gratuito e sarà spedito sotto forma di file PDF al richiedente.

Per la richiesta inviare un semplice GCR (estratto log) standard indicando anche i SASC ricevuti e i propri dati al seguente indirizzo e-mail: ik2uvr(at)ari.it oppure ik2uvr(at)aribusto.it entro il 31/03/2018. Le QSL non sono necessarie. Verificheremo la presenza del QSO nei log inviati dalle Stazioni Regionali e dalle Stazioni Speciali. Per gli SWL è obbligo indicare sia la Stazione Regionale o Speciale ascoltata che la Stazione corrispondente.

I risultati saranno pubblicati su RadioRivista di Giugno o Luglio-Agosto 2018 e sul sito www.ari.it

Le Stazioni IQ saranno operative da marzo a dicembre 2017 secondo il seguente schema:

Marzo 2017: Piemonte (P) e Sicilia (T)

Aprile 2017: Valle d’Aosta (X) e Umbria (U)

Maggio 2017: Trentino-Alto Adige (N) e Calabria (K)

Giugno 2017: Veneto (W) e Basilicata (B)

Luglio 2017: Lombardia (L) e Puglia (J)

Agosto 2017: Liguria (G) e Molise (D)

Settembre 2017: Friuli-Venezia Giulia (V) e Abruzzo (A)

Ottobre 2017: Toscana (F) e Sardegna (S)

Novembre 2017: Emilia-Romagna (E) e Campania (C)

Dicembre 2017: Marche (M) e Lazio (R)

Da Marzo a Giugno 2017: II2ARI (H90ARI1)

Da Luglio a Ottobre 2017: IQ2ARI (H90ARI2)

Solo il 22 Aprile 2017: 10 Stazioni Marconiane 10 Stazioni Commemorative Marconiane Italiane IY (Y) appartenenti al C.S.M.I. (Coordinamento Stazioni Marconiane Italiane):

IY1MR, IY1SP, IY4FGM, IY5PIS, IY6GM, IY7M, IY0GA, IY0IMD, IY0ORP, IY0TC. (Y) I QSO/HRD effettuati sempre nella giornata del 22 aprile con le predette stazioni IY, saranno anche validi per il conseguimento dello speciale "Diploma Stazioni Marconiane Italiane * 90 Anni ARI". Valgono le medesime disposizioni tecnico-operative delle stazioni IQ.

Per il conseguimento del diploma "Marconiano" saranno necessari, almeno 5 QSO/HRD da effettuarsi con diverse stazioni IY di cui sopra, a prescindere della banda e/o modo di emissione, purché effettuati nella SOLA giornata di sabato 22 aprile 2017.

Successivamente sarà pubblicato sul sito www.ari.it l’elenco sia delle Stazioni di Sezione che delle Stazioni Marconiane che saranno operative durante l’evento con i relativi SASC assegnati.

Tutti i SASC ricevuti saranno anche validi per il Nuovo Diploma delle Sezioni – ASC Award.

Tutte le frequenze assegnate al Servizio di Radioamatore in Italia dai 160 m ai 70 cm e tutti i modi sono validi.

 

Disposizioni operative per le Stazioni IQ e IY che partecipano al Diploma

Le Stazioni IQ, o comunque le Stazioni delle Sezioni e dei Gruppi iscritti all’ARI alle quali è stato attribuito il SASC, opereranno nel mese loro assegnato passando il relativo SASC. Le Stazioni Marconiane IY opereranno per il presente Diploma solo il giorno 22 aprile 2017.

Alla stessa stazione potranno alternarsi diversi operatori soci della Sezione al fine di garantire una maggior permanenza in aria. Se possibile, le emissioni potranno avvenire anche contemporaneamente da parte di più operatori purché vi sia solo un operatore su quella determinata banda e in quel determinato modo. Ad esempio tre operatori potranno operare contemporaneamente in tre bande diverse nello stesso modo, oppure potranno operare sulla medesima banda ma uno in fonia, uno in CW e il terzo in un modo digitale. Al termine del mese assegnato il Responsabile della Stazione cui è stato attribuito il SASC dovrà far pervenire il log in ADIF all’indirizzo ik2uvr(at)ari.it oppure ik2uvr(at)aribusto.it

entro il giorno 20 del mese successivo a quello assegnato per le trasmissioni. Ad esempio le Stazioni IQ di Campania ed Emilia Romagna che parteciperanno al Diploma nel mese di Novembre 2017 dovranno far pervenire i log entro il 20 Dicembre 2017; le Stazioni di Lazio e Marche dovranno spedire i log entro il 20 Gennaio 2018. Le Stazioni Marconiane dovranno far pervenire il proprio log entro il 20 Maggio 2017.

Tutte le Stazioni partecipanti dovranno poter effettuare traffico QSL via Bureau ARI,

impegnandosi a rispondere alle QSL pervenute e indicando chiaramente nella QSL il SASC passato.

A tutte le Stazioni IQ e IY che parteciperanno al Diploma sarà inviato uno Speciale Attestato di Partecipazione.

 

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Home Sezione Attività DMR Diploma "ARI 90 Anni"

News Ari Lanciano

XXVII GIORNATA DEL PLANETARIO - Ortona 2017

Grazie a tutti, 

per la partecipazione numerosa Domenica 19-03-2017 presso l'Istituto Nautico di Ortona.

Leggi tutto...

Chi c'è OnLine

Abbiamo 29 visitatori e nessun utente online