ARI Lanciano

Italian English French German Japanese Portuguese Spanish

Contatto ARISS a Ortona

PORTIAMO LO SPAZIO A ….ORTONA !

Cronaca di un contatto ARISS

Tutto è iniziato a Settembre del 2010 dopo essere riuscito a collegare il Col. Douglas Wheelock a bordo della ISS durante la spedizione 25 in una delle sue consuete scorribande sulle nostre frequenze, mi convinsi che anche ad Ortona potevamo organizzare un contatto ARISS.

A marzo del 2011 in occasione della “Giornata del Planetario” mi recai insieme a Pino IW6MGL presso l' Istituto Tecnico Nautico “Leone Acciaiuoli” che organizza in detta giornata diversi eventi inerenti le attività didattiche, gestiti direttamente dagli alunni.

Parlando con alcuni professori e con il preside proponemmo di far rivolgere agli alunni alcune domande agli astronauti che erano a bordo della ISS via radio, tutti rimasero sbalorditi della proposta in quanto non pensavano che ciò fosse possibile, ma entusiasti ci chiesero un incontro per illustrare nei dettagli la proposta.

Dopo aver spiegato al preside ed ai professori cosa era il progetto ARISS subito mi diedero l'ok a procedere con le pratiche per inoltrare la richiesta, nei giorni seguenti contattai il mentore ARISS Francesco IK0WGF al quale spiegai nei dettagli la mia proposta del contatto, mi diede subito il benestare ad inoltrare la domanda e spiegandomi che sarebbe stata una bella avventura, impegnativa ma sicuramente gratificante.

Cosi a giugno 2011 partì la nostra richiesta per il contatto ARISS da svolgere se possibile il 18 marzo 2012, giorno nel quale la scuola avrebbe organizzato la “Giornata del Planetario”.

Dopo circa un mese arrivò la conferma, la richiesta era stata accettata il nostro nominativo sarebbe stato IQ6LN della nostra locale sezione ARI, subito mi resi conto che l'avventura era iniziata, per prima cosa riunii tutti i soci Amsat locali e contattai altri soci ARI della sezione per sapere se volevano partecipare all'evento, il team Ortona era nato!! cosi composto: Stefano IW6NXR, Pino IW6MGL, Camillo IK6OCX, Eldo IZ6FHZ, Tommaso IZ6RWD, Rocco IK6GQC, Francesco IW6NOB, Mario IZ6FGP, Tommaso IZ6SIQ.

Da quel momento iniziammo ad organizzarci per dividerci i vari compiti e preparare tutta la strumentazione e gli apparati da portare a scuola per il contatto ARISS il tutto sotto la continua supervisione del nostro mentore Francesco continuamente aggiornato via e-mail che ci elargiva preziosi consigli su come impostare al meglio l'evento.

I mesi trascorrevano velocemente e arrivati a gennaio ci recammo a scuola per installare le antenne ed iniziare le prove radio ed organizzative con i ragazzi ed i professori coinvolti nell'evento, cosi ogni sabato avevamo prima delle prove di set-up e poi degli incontri con i ragazzi per introdurli nel nostro mondo radioamatoriale e su come si sarebbe svolto il contatto ARISS, mentre Francesco via e-mail o skype ci accompagnava nelle varie fasi che la procedura ARISS richiedeva, fino ad arrivare al giorno fatidico dell'evento Domenica 18 marzo 2012 ore 12:31 locali come da noi richiesto (che fortuna!!!) avremmo parlato con il comandante della stazione spaziale missione 30 Daniel Burbank.

Francesco ci ha dato le ultime raccomandazioni e dritte e “l'imbocca al lupo” di rito, noi eravamo pronti ma l'emozione nei nostri volti era palpabile, dopo tutto abbiamo lavorato per circa un anno per “10 minuti di gloria”, ed il dubbio più grande era sempre quello ci ascolteranno?

La domenica mattina in una Aula Magna gremita da tantissima gente, autorità, stampa e televisioni locali, abbiamo dato vita all'evento iniziato con una presentazione degli alunni sulle comunicazioni spaziali, da un mio breve intervento di presentazione del mondo radioamatoriale ARI- AMSAT e ARISS e a seguire una bellissima presentazione di Camillo IK6OCX sulla ISS, arrivati alle ore 12:20 abbiamo effettuato il collegamento telefonico con Claudio IK1LSD il nostro “angelo custode” da Casale Monferrato che ci avrebbe supportato in caso di necessità con il telebridge e alle 12:29 Mario IK6FGP speaker ufficiale faceva la prima chiamata a OR4ISS, dalle cuffie sentii che Daniel Burbank ci stava chiamando allora feci un cenno a Mario di ripetere la chiamata, ma con nostro grande stupore e sgomento sulla nostra frequenza di downlink ascoltammo un IK6...abruzzese che ignaro di tutto tentava di chiamare in iso frequenza la ISS(Francesco ci aveva avvisato anche di questo tipo di inconveniente), per un attimo il panico e la tentazione di passare in telebridge, Claudio era pronto, poi Daniel  aveva anche lui problemi di disturbi sulla sua frequenza di ascolto, ci chiese di andare sulla frequenza di back-up, quindi velocemente mi spostai di frequenza chiamammo nuovamente, i “disturbi” non c'erano più, anche sul downlink.

Finalmente dopo il primo minuto concitato la voce di Burbank echeggiava nell'Aula Magna sotto lo sguardo commosso e stupito dei presenti consapevoli di essere testimoni di un evento unico per loro, i ragazzi poterono fare le loro domande e Daniel rispondeva in modo chiaro ed esaustivo, a circa un minuto dalla fine del contatto un rappresentante della scuola ringraziava il comandante e tutto l'equipaggio della ISS per l'opportunità concessa e lo invitava a visitare la scuola, Burbank ringraziava e finalmente uno scrosciante applauso partiva dal pubblico scaricando tutta la tensione che si era accumulata, era” Fatta” noi del team ci guardammo con grandi sorrisi sui nostri volti ormai distesi, accerchiati dalla gente che si complimentava per la bellissima ed emozionante esperienza.

Una esperienza unica che rimarrà scolpita nelle nostre menti, un anno fantastico nel quale un gruppo di radioamatori ha saputo mettere insieme le proprie qualità individuali per un unico scopo.

Un ringraziamento particolare va al nostro mentore ARISS non ché segretario Amsat Italia Francesco IK0WGF che ci ha sempre seguiti, pur non essendo presente di persona dandoci sempre i giusti consigli e “all'angelo custode” Claudio IK1LSD che è lì dietro le quinte pronto ad entrare in telebridge, credetemi è una grande sicurezza a “livello psicologico” specialmente per chi come noi è alla prima esperienza, il team Ortona, la sezione ARI Lanciano di cui noi facciamo parte  ed in fine ringrazio il preside, i professori e gli alunni dell' Istituto Tecnico Nautico “Leone acciaiuoli” che hanno creduto nel nostro sogno “collegare la stazione spaziale.”

Per quanto riguarda gli alunni della scuola , i veri protagonisti dell'evento ARISS, hanno dimostrato un grande impegno e interesse ed il loro entusiasmo e stato tale che nel pomeriggio hanno tradotto tutte le risposte riproponendole insieme alla registrazione audio ad un folto pubblico di persone che nella mattina non erano potuti esser presenti, e chissà se tra di loro un giorno non ci sarà un “radioamatore o addirittura un astronauta”!!!

Spero che leggendo questa cronaca di un evento ARISS a qualcuno sia venuta voglia di provarci, fatelo e non preoccupatevi perché la vostra voglia e  l'aiuto che vi darà AMSAT Italia vi permetterà di realizzare il vostro sogno.

Se volete rivivere il nostro contatto vi invito ad andare sul sito www.livestreaming.com/AMSAT_Italia dove troverete la nostra registrazione.

73 de IW6NXR Stefano

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Home Sezione Attività ISS Contatto ARISS a Ortona

News Ari Lanciano

XXVII GIORNATA DEL PLANETARIO - Ortona 2017

Grazie a tutti, 

per la partecipazione numerosa Domenica 19-03-2017 presso l'Istituto Nautico di Ortona.

Leggi tutto...

Chi c'è OnLine

Abbiamo 33 visitatori e nessun utente online